Menu

Progettazione, sviluppo e collaudo

Soluzioni su misura per i clienti e accelerazione del time-to-money

Ingegneri e clienti di Angst+Pfister collaborano per sviluppare soluzioni su misura. La nostra esperienza in vari settori industriali ci assicura di tenere sempre presente il sistema nel suo complesso per fornire soluzioni complete nel modo più efficiente possibile. 


Siamo a vostra disposizione durante l'intero processo di progettazione, supportandovi con le nostre vaste conoscenze di compounding nelle fasi più importanti:

Test e certificati

• Banchi di prova per l'omologazione completa come la fatica, la deformabilità, l'invecchiamento artificiale, i test dinamici, ecc.
• Laboratori
• Documentazione Q completa (ad es. rapporti PPAP livello 3/4/5)

Valutazione tecnica 

• Vasta esperienza nel corso di molti anni in un'ampia gamma di settori industriali 
• Soluzioni innovative su misura all'interno delle nostre sei aree di prodotto principali
• Calcolo dei danni
• Stime di vita
• Analisi del metodo degli elementi finiti
• Simulazione di dati in tempo reale e test accelerati
• Co-progettazione fin dall'inizio

Soluzioni su misura per i clienti

L'eccellente conoscenza dei materiali da parte dei nostri ingegneri e la profonda comprensione del processo di produzione fanno di Angst+Pfister il partner ideale per soluzioni e innovazioni di prodotto specifiche per il cliente. 

Prototipazione e campioni

• Riduzione dei tempi attraverso la prototipazione rapida e la produzione di serie pilota
• Sviluppo di prodotti per soddisfare i vostri standard e certificazioni specifiche del settore
• Misura dei campioni di riferimento
• Ingegneria inversa

 

La nostra competenza ingegneristica per il design ideale

Scoprite di più sui nostri processi!

Progettazione assistita da computer (CAD)

Per ottenere iterazioni di progettazione più accurate e per garantire che il prodotto sia progettato nei minimi dettagli prima di entrare in produzione, utilizziamo la progettazione assistita da computer (CAD). Il nostro software CAD altamente avanzato ci permette non solo di creare precisi disegni 2D e assiemi 3D, ma anche di gettare le basi per ulteriori analisi del flusso degli elementi finiti e degli stampi.


Analisi agli elementi finiti (FEA)

In Angst+Pfister utilizziamo i vantaggi dell'analisi agli elementi finiti (FEA) durante il processo di progettazione per simulare molti fenomeni fisici prima della produzione dei prototipi. Le simulazioni tipiche ci forniscono informazioni sulle risposte di sollecitazione / deformazione dei componenti e sulla loro espansione termica o restringimento. L'uso della FEA ci permette infine di ridurre il numero richiesto di prove di prototipazione e di collaudo e di ottenere componenti optimizzati migliori in un tempo più breve.


Analisi del flusso dello stampo

In Angst+Pfister utilizziamo i vantaggi dell'analisi del flusso dello stampo durante il processo di progettazione per simulare il ciclo di stampaggio ad iniezione di un componente in gomma prima della produzione dello stampo vero e proprio. I risultati della simulazione sono visualizzati in mappe a colori che mostrano come le diverse variabili del campo come la temperatura, il flusso di calore, il modello di riempimento, la pressione di iniezione sono distribuite all'interno dello stampo e come variano durante il ciclo di iniezione. Il flusso di materiale nello stampo è un fattore chiave per garantire una funzionalità ottimale e una qualità omogenea tra tutte le cavità.


Perfezionare la scelta del materiale elastomerico

Scoprite tutto sulle nostre capacità di testing per la tecnologia delle tenute!

Test di allungamento

Con le moderne macchine per prove di trazione è possibile misurare con precisione diversi parametri importanti degli elastomeri, come l'allungamento a rottura, la resistenza alla trazione o modulo. Questo ci permette di garantire le prestazioni delle guarnizioni stesse e una qualità costante nel complesso. Queste macchine di prova sono utilizzate in tutti i nostri impianti di produzione.


Test di compressione

Per testare quanto bene un campione può raggiungere un recupero elastico dopo essere stato esposto a compressione, viene utilizzato un cosiddetto dispositivo di compression set. Un elemento di tenuta può essere collocato all'interno di un'autoclave e compresso per periodi di tempo definiti e in determinate temperature e mezzi di contatto. La deformazione viene poi misurata, che può servire come indicatore di qualità.

Compression-set device for elastic recovery testing


Test dell'ozono

Soprattutto i polimeri non maturi come NBR, NR o SBR possono sviluppare crepe se deformati e utilizzati nelle normali concentrazioni di ozono che si trovano nell'ambiente quotidiano. La resistenza al cracking dell'ozono può essere notevolmente aumentata con l'aggiunta di speciali additivi per la protezione dell'ozono. Durante il test dell'ozono, un campione viene esposto ad una specifica concentrazione di ozono mentre viene allungato per una data percentuale e un determinato periodo di tempo. Una volta che la durata della prova raggiunge il periodo di tempo definito, il provino viene ispezionato visivamente per verificare la presenza di crepe. Se non vengono rilevate crepe, il campione supera il test.


Analisi meccanica dinamica (DMA)

Durante l'analisi meccanica dinamica, un campione viene deformato in compressione, trazione, taglio o flessione da un'eccitazione dinamica prescritta basata sulla forza o sullo spostamento. La risposta del materiale risultante e il comportamento viscoelastico sono registrati. Le proprietà del materiale, come il modulo e lo smorzamento, vengono poi espresse in funzione della deformazione (o sollecitazione), della temperatura, della frequenza e del tempo.


Test TR10

Il valore TR10 è la temperatura alla quale un campione che è stato allungato del 25% o del 50% a temperatura ambiente, recupera poi del 10% dopo averlo gradualmente scongelato da una temperatura al di sotto del suo punto di transizione vetrosa. Inoltre, questa prova mostra il comportamento di sbrinamento progressivo e l'elasticità dipendente dalla temperatura del materiale di gomma. Per questo motivo, il test TR-10 è uno dei test a freddo più informativi per gli o-ring e molte altre applicazioni di tenuta.


Garantire la massima qualità con i nostri centri di test all'avanguardia

Tutto sulle nostre capacità di test per la tecnologia dell'antivibrazione!

Test dinamici multiasse

Prima di rilasciare un prodotto finito, di nuova concezione e a valore aggiunto, è necessario garantire la durata nel tempo. Angst+Pfister utilizza attuatori lineari e angolari, che possono essere combinati insieme per effettuare prove di durata multiasse o possono essere utilizzati singolarmente per scopi diversi. Gli attuatori lineari hanno una forza massima di 50kN, mentre gli attuatori angolari offrono una coppia di 545Nm con capacità di rotazione di ±45°. 
Poiché la precisione tra prove sul campo e prove di laboratorio è piuttosto importante, i nostri attuatori sono anche in grado di eseguire un Road Load Data (RLD) (Dati carico stradale) per verificare più precisamente i risultati di laboratorio. Questa prova può essere eseguita in condizioni di temperatura tra RT e 200°C.


Test di deformazione forzata su un solo asse 

I prodotti elastomerici possono essere definiti dalla loro forza di reazione contro una deformazione e i valori forza-spostamento sono l'identificazione di base per queste proprietà. Angst+Pfister dispone dell'infrastruttura necessaria per caratterizzare i prodotti antivibrazione con un'ampia gamma di bande di forza e di frequenza - a partire da 10kN fino a 250kN di caratterizzazione statica e da 1Hz fino a 250Hz di caratterizzazione dinamica.

Test ad alta frequenza

I veicoli elettrici (EV) diventano sempre più importanti nel settore automobilistico, il che comporta nuove sfide. I motori elettrici sono fondamentalmente diversi dai motori a combustione interna convenzionali in termini di caratterizzazione delle vibrazioni. Fino ad ora, una caratterizzazione dinamica tra 50-400Hz per i componenti antivibrazione era sufficiente, ma i sistemi EV oggi spostano questo valore a 3000Hz e la messa a fuoco dalla vibrazione al rumore. 
Il nuovo investimento di Angst+Pfister, un banco di prova per elastomeri ad alta frequenza, è una combinazione di un modal shaker e di un banco di prova dinamico ad alta tecnologia che ci permette di sviluppare e convalidare componenti antivibrazione in un'ampia gamma di frequenze (50-3000Hz).

Rivestimenti

Presso Angst+Pfister è possibile eseguire diversi processi di rivestimento per garantire la migliore qualità possibile dei nostri componenti.
Durante il trattamento superficiale l'olio, lo sporco e la ruggine vengono rimossi dalle superfici dei metalli e delle materie plastiche per avere uno strato adesivo pulito. 

Test di resistenza all'incollaggio

Le prove di resistenza all'incollaggio servono come indicatore delle prestazioni per le preparazioni delle superfici e i processi di vulcanizzazione. Dopo che la vulcanizzazione è stata completata, i componenti in gomma-metallo si trasferiscono nel nostro laboratorio di qualità per un test di legame distruttivo. Per una corretta qualità del processo, dovrebbe verificarsi uno strappo completo da gomma a gomma. 

Test di scorrimento

Lo scorrimento è una caratteristica comune agli elementi elastomerici. Si tratta di un aumento della deflessione elastica, causata da un carico e dalla conseguente deformazione dell'elastomero. In pratica, l'aumento della deflessione elastica causata dallo scorrimento degli elementi isolanti è, nella maggior parte dei casi, trascurabile. 
Per applicazioni specifiche eseguiamo test di scorrimento. Le misure di scorrimento effettuate sui provini sono valide per anni e, considerando lo schema lineare delle curve di creep, consentono di estrarre le misure nel tempo. La deformazione elastica aggiuntiva causata dallo scorrimento è la stessa nelle prime 24 ore come nei successivi 20 anni.

Test di conducibilità elettrica

 

Angst+Pfister possiede macchine di automazione per misurare la conducibilità dei pulsanti che vengono utilizzati nelle macchine a caldaia combinata. Nell'automazione vengono identificati i limiti di resistenza elettrica. Se i valori sono al di fuori dei limiti impostati, la macchina taglia automaticamente i pezzi. Questo processo impedisce quindi ai clienti di ricevere pezzi di qualità insufficiente.

Le informazioni fornite da Angst+Pfister in merito alle capacità di prova e di progettazione sul nostro sito web sono a scopo informativo generale e fornite in buona fede, tuttavia non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, per quanto riguarda l'accuratezza, l'adeguatezza, la validità, l'affidabilità, la disponibilità o la completezza delle informazioni visualizzate. La vostra fiducia nelle informazioni sopra descritte è a vostro esclusivo rischio e vi invitiamo a consultarvi con il professionista appropriato prima di intraprendere qualsiasi azione in base ad esse.


Richiedete il vostro file 3D

Sappiamo che le specifiche tecniche sono le informazioni più preziose nel processo di progettazione e quindi nella decisione di acquisto dei componenti industriali.

Pertanto, siamo lieti di servirvi al meglio delle nostre capacità con modelli 3D che sono accuratamente sviluppati dai nostri ingegneri e sono disponibili per voi su richiesta.

Contattateci oggi stesso, compilando il modulo sottostante e citando il nome del prodotto e il numero di articolo dell'articolo che vi interessa. Potete trovare tutti i dati nei nostri cataloghi tecnici o nella nostra documentazione di offerta/ordine.

Saremo lieti di inviarvi il modello 3D corrispondente (file stp.) se disponibile.

Modulo di contatto