Menu


Editoriale

Chief Technology Officer at Angst+Pfister

Caro lettore,
 

La fiducia è importante. Soprattutto, è importante in tempi difficili. La rivista Angst+Pfister 2021 documenta un anno di prestazioni elevate da parte di team che sono stati, in una certa misura, in grado di rimanere connessi solo virtualmente. Sapere di poter contare su collaboratori e partner, quando all'improvviso non li si vede quasi mai, è possibile solo quando c'è fiducia. Quindi, prima di tutto, vorrei ringraziare tutti coloro con cui abbiamo costruito una partnership di fiducia negli ultimi anni: i nostri clienti, dipendenti e fornitori. Molti di loro sono ormai vecchi maestri nel lavorare ai nostri progetti in un lavoro di squadra a tutto campo. La fiducia è stata la chiave della nostra buona tenuta, anche nel bel mezzo di una pandemia globale.

Non è un caso. In primo luogo, avevamo già stabilito una strategia basata su ottimi rapporti con i clienti e su reti efficienti di professionisti qualificati. In secondo luogo, c'è la tecnologia. Stiamo portando avanti la digitalizzazione - sia nell'ingegneria che nella comunicazione. Lavoro virtuale in rete, accesso e scambio di know-how a distanza, supporto a distanza - tutto questo è già stato implementato e funziona senza problemi. Quando, a causa della pandemia, i vari “lockdown” hanno cominciato ad essere attivati attraverso tutto il pianeta, i nostri sistemi sono diventati autonomi e i nostri team erano già utenti esperti e potevano continuare a lavorare senza soluzione di continuità. Nell’ingegneria, abbiamo anche fatto ulteriori progressi nei test, nel software e nel calcolo ancora più veloce. Le forti relazioni e l'esperienza tecnologica ci hanno dato una resilienza che rafforza il nostro impegno ad essere e rimanere un partner affidabile per voi, i nostri stimati clienti.

I nostri team internazionali di esperti hanno risposto a questo anno straordinario espandendo e sviluppando lo "Sm@rt Engineering". Il componente chiave è un hub centrale che concentra e organizza le conoscenze tecnologiche delle nostre reti mondiali interdisciplinari - contiene, ad esempio, gli ultimi sviluppi in materia di approvazioni, test di durata e calcoli sul “ciclo di vita” del prodotto o materiale. Rendiamo tutto questo trasparente nei progetti per i nostri clienti e partner. In questo modo creiamo un'ulteriore base per lo sviluppo di prodotti intelligenti e in rete e per innovazioni di successo.

I nostri esperti sono appassionati di Sm@rt Engineering. Non vediamo l'ora di parlarne più dettagliatamente nella rivista 2022 di Angst+Pfister. Prima, però, siamo lieti di consegnarvi l'edizione 2021. Oltre alla consueta ispirazione che vi aspettate da noi, questo numero vuole anche darvi una nota di fiducia. Anche quando i tempi sono difficili in alcuni luoghi - fintantoché persone impegnate cercano soluzioni insieme, l'ottimismo è giustificato.

Con questo in mente, vi auguro piacevole lettura.

Erich Schmid
Chief Technology Officer