Menu

Un solo produttore, un solo prodotto, tutte le omologazioni

Gli ingegneri di Angst+Pfister hanno trovato una soluzione logistica e tecnologica sofisticata, che in combinazione con la loro esperienza nei materiali plastici e nelle tenute e con l’esperienza sulle procedure di omologazione ha portato alla nascita dei seggi valvola in APSOplast® POM-C per le valvole miscelatrici termostatiche ULTRAMIX® di ultima generazione. Adesso cliente Watts Industries può fornire un unico tipo di miscelatore per l'intero mercato europeo.

Gli atleti lo sanno: dopo la vittoria o la sconfitta, una doccia è quello che serve per rilassarsi - e poi si è subito pronti per tornare all’azione. Tuttavia, questo è piacevole solo se la temperatura è giusta e rimane tale. Watts Industries France fabbrica prodotti per impianti sanitari, di riscaldamento e di acqua potabile. Angst+Pfister fornisce da tempo componenti in PTFE all'azienda e l'ha convinta con la sua qualità.
 

Combinando le forze

Watts Industries ha ora intenzione di estendere la propria base clienti a livello europeo per un nuovo prodotto: i miscelatori termostatici di acqua domestica per impianti sanitari pubblici come piscine, palestre, ospedali o campeggi. I miscelatori dell'acqua calda sanitaria regolano il flusso dell'acqua fredda e calda in modo che la temperatura impostata rimanga costante. Ciò richiede regolatori precisi, stabili e affidabili - e un nuovo partner che non solo abbia sotto controllo le strette tolleranze delle valvole a otturatore, ma conosca bene anche le procedure di omologazione per i materiali plastici.  

Oltre che in Francia, i miscelatori saranno venduti infatti anche nei Paesi Bassi, in Gran Bretagna e in Germania. Non esiste uno standard UE uniforme, ma esistono molti certificati e approvazioni nazionali differenti. Angst+Pfister sa come muoversi e quando Watts Industries ha lanciato la gara ha ottenuto il progetto. "Abbiamo potuto dimostrare la nostra competenza in altri settori in occasione dei primi incontri con il reparto di R&D di Watts", afferma Anita Kouakou, Product Application Engineer di Angst+Pfister Francia. Non solo la conoscenza della tecnologia delle materie plastiche e delle omologazioni è stata utile, ma anche l'esperienza di Angst+Pfister nella tecnologia delle tenute.

 

 

Risolvere sfide complesse

"Ne abbiamo discusso internamente con i nostri esperti di tecnologia delle tenute", afferma Oubihi Abderahmane, responsabile per il settore delle materie plastiche in Francia. Di conseguenza, il suo team era già in grado di proporre modifiche tecniche sulla base dei disegni forniti dal cliente e in linea con le loro esigenze. L'obiettivo era quello di determinare la rugosità ottimale delle valvole a otturatore in modo che rimanessero assolutamente stagne, caratteristica non assicurata dalla soluzione precedente. Gli ingegneri di Angst+Pfister in Francia hanno potuto concentrarsi sul materiale giusto e sulle relative omologazioni. La richiesta era di valvole a otturatore che soddisfassero le condizioni per i seguenti mercati:

  • Francia - Certificazione di conformità sanitaria (ACS)
  • Regno Unito - Sistema di controllo delle acque (WRAS)
  • Germania - Direttiva sull'acqua potabile in plastica (KTW) e metodi di prova W270
  • Paesi Bassi - Certificato KIWA


Ad esempio Anita Kouakou ha spiegato al cliente che il certificato KIWA non sarebbe stato necessario: le due omologazioni tedesche KTW e W270 sono equivalenti a questo certificato e sono generalmente accettate nei Paesi Bassi. Questo significa costi inferiori per Watts Industries, perché le approvazioni tedesche devono essere rinnovate solo ogni cinque anni - non ogni anno come il certificato KIWA. Alla fine, anche i responsabili della qualità di Watts Industries ne sono stati convinti. Così il team di Anita Kouakou ha potuto occuparsi dell'approvvigionamento del materiale adatto. Non è un compito facile, perché alcuni fornitori mantengono segrete le loro formulazioni - e senza la rivelazione degli ingredienti non avrebbero superato le procedure di approvazione.
 

Ottimizzare i costi

La soluzione finale è stata quella di utilizzare il POM-C Hostaform® M25AE: Watts Industries ha potuto beneficiare del fatto che Angst+Pfister tiene costantemente a scorta semilavorati – barre e tubi – di questo materiale e quindi ha evitato le elevate quantità minime d'ordine tipiche di questo materiale.

A un anno dall’invito a presentare un offerta si è arrivati al successo: Angst+Pfister fornisce stabilmentei nuovi seggi valvola a Watts Industries: "Un solo produttore, un solo prodotto, tutte le omologazioni, nessuna quantità minima d'ordine", segnalano con piacere Anita Kouakou e Oubihi Abderahmane.

 

 


 

Per saperne di più su APSOplast®, la tecnologia delle materia plastiche



published: 16 set 2020, 11:17:00  by: Angst+Pfister Group